6° presidio NOmattatoio: il resoconto

Resoconto del 6° presidio al mattatoio di Roma del 23 maggio 2015

Postato il 27 maggio 2015 01:40 da Rita Ciatti e Eloise Cotronei

Sabato 23 maggio 2015 si è tenuto il 6° presidio al mattatoio di Viale Palmiro Togliatti, a Roma. Nonostante le previsioni del tempo fossero pessime - minacciavano temporali e grandine - la partecipazione si è mantenuta costante. Un bel gruppo composto da persone di tutte le età si è ritrovato sul luogo stabilito e, impugnato cartelli e volantini, si è posizionato ai lati della strada e agli incroci con semafori per interagire con i passanti.

Ci teniamo in particolare a rimarcare il fatto che i partecipanti non sono necessariamente attivisti di lunga data. Ci dà enorme soddisfazione ad esempio ritrovare per la seconda volta consecutiva una signora non più giovanissima proveniente addirittura da Napoli che con fare gentile si accosta alle macchine e chiede:

Volete sapere cosa accade agli animali?

E ritrovare ogni mese il bel sorriso della giovanissima Ludovica, dodici anni, orgogliosa di battersi per la liberazione di tutti gli animali, che prontamente abbiamo nominato come nostra mascotte.

Durante lo svolgimento dell’evento siamo state avvicinate da un giornalista che, trovandosi a passare di lì e avendo notato la nostra attività, è prontamente sceso dall’autobus per venire a informarsi su quanto stava accadendo. Ci ha chiesto cosa stavamo facendo, perché, da quanto tempo, obiettivi e modalità della campagna. Il suo pezzo uscirà il prossimo mese su un giornale cartaceo locale.

Evviva! La stampa
– dopo già un articolo uscito su Repubblica in Aprile a firma di Margherita D’Amico –
comincia a interessarsi alla campagna NOmattatoio.

Questo ci dà lo sprone per andare avanti perché significa che stiamo lavorando bene e che l’obiettivo di sollecitare la collettività – anche attraverso i media – a interrogarsi sulla problematica (ossia la tragedia) dello sfruttamento degli animali comincia a essere raggiunto.

Flashmob davanti ai cancelli

Come la volta scorsa è stato improvvisato un piccolo Flash Mob davanti ai cancelli d’entrata al mattatoio, durato pochi secondi, ma sufficiente ad aver provocato la reazione di alcuni passanti in auto che hanno gridato:

Hamburger tutta la vita!

Qui vorremmo aprire una parentesi. Ormai dopo ben sei presidi all’attivo possiamo affermare che il riscontro dei passanti è nella gran maggioranza dei casi positivo. Sono rare le persone che  rifutano di accettare i volantini o che se ne escono con frasi offensive e in particolare sabato scorso – sicuramente anche grazie alle dure immagini delle investigazioni di Animal Equality che sono andate in onda il giovedì precedente durante la trasmissione Announo – ci è sembrato che fossero ancora più ben disposte ad approfondire l’argomento e a darci sostegno. Inoltre siamo convinte che le poche reazioni scomposte siano comunque il segno di una parvenza di normalità che comincia a sgretolarsi, quindi non necessariamente da valutare in maniera negativa.

Infine, verso il termine del presidio, siamo riuscite a riprendere con la videocamera, come già successo in precedenza, un tir di agnellini proveniente addirittura dall’Olanda. Stipati su quattro piani, i loro belati strazianti, per quanto ci abbiano spezzato il cuore e ci abbiano fatto sentire impotenti, ci hanno però ricordato ancora una volta quanto sia importante continuare a esserci, a documentare, a raccontare alla società ciò che appositamente viene taciuto: la terribile e ingiusta realtà dello sfruttamento animale.

Arriva un camion di agnelli dall'Olanda

Una carezza prima di essere sgozzati, almeno quella abbiamo potuto dargliela, ma dobbiamo assolutamente continuare a dire quanto una società che consente e legittima la violenza istituzionalizzata non sia una società sana.

Siamo già in grado di annunciare il prossimo presidio, che si terrà il 6 giugno sempre dalle ore 10,30 alle ore 13,30. A breve annunceremo poi altre importanti novità sulla campagna NOmattatoio.

Continuate a seguirci e sempre grazie a tutti i partecipanti e a chi ci dà una mano per poter continuare.

Tag

NOmattatoio (28) resoconti (14) presidio (11) Roma (10) approfondimenti (7) stampabili (5) flash mob (4) presentazioni (3) Brescia (3) echi dal web (3) notizie (2) eventi (1) interviste (1) Lombardia (1)

Archivio

2016 (7)
2015 (27)